Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte ritratto della Beata Giovanna da Orvieto di Ulivelli Cosimo (1625/ 1705), a Firenze

L'opera d'arte ritratto della Beata Giovanna da Orvieto di Ulivelli Cosimo (1625/ 1705), - codice 09 00228642 di Ulivelli Cosimo (1625/ 1705), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia
immagineritratto della Beata Giovanna da Orvieto di Ulivelli Cosimo (1625/ 1705),  - codice 09 00228642
bene culturaledipinto
soggettoritratto della Beata Giovanna da Orvieto
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00228642
localizzazioneItalia, Toscana, FI, Firenze
datazionesecc. XVII/ XVIII ; 1698 - 1700 [bibliografia]
autoreUlivelli Cosimo (1625/ 1705),
materia tecnicaintonaco/ pittura a tempera
misurecm, alt. 200, largh. 45,
condizione giuridicaproprietà Stato
dati analiticin.p.Soggetti sacri. Personaggi: Beata Giovanna da Orvieto. Attributi: (Beata G iovanna da Orvieto) giglio; libro. Abbigliamento religioso.
notizie storico-criticheIl ritratto della Beata Giovanna (Vanna) da Orvieto è situato in posizione frontale rispetto alle lunette della parete, a loro volta fiancheggiate d ai volti di Santi e Beati domenicani. Ignorato dalla letteratura antica, l 'affresco in esame è stato ricondotto alla mano di Cosimo Ulivelli dalla D ott.ssa S. Meloni. Autore documentato delle nove lunette della parete c on Storie di San Domenico e incaricato inizialmente dell'intera decorazion e d el chiostro, il pittore venne infine sostituito dal più "moderno" Ales sand ro Gherardini (l'intervento dell'Ulivelli si situa cronologicamente t ra il 1698 e il 1700). Inteprete e divulgatore del linguaggio pittorico de l Vol terrano, l'Ulivelli maturò una discreta fama specie nell'ambito dell a deco razione a fresco. Altre volte sorretto da una fantasia più fervida, il pit tore, fors'anche per l'età ormai avanzata, dà vita a volti appesan titi nel disegno e circondati da incorniciature monotone e ripetitive.
committenzaOrdine domenicano (1698 ante)
bibliografiaChiesa convento( 1989-1990)v. II pp. 347-348; Bibliotheca Sanctorum( 1961-1969)VI, p. 558; Rinvenimenti restauri( s.d.)pp. 45-51
definizionedipinto
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
ente schedatoreS156
ente competenteS156
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Carnelli E.; Funzionario responsabile: Damiani G.; Trascrizione per informatizzazione: ARTPAST/ Querci R. (2006); Aggiornamento-revisione: ARTPAST/ Querci R. (2006), Referente scientifico: NR (recupero pregresso);
anno creazione1992
anno modifica2006

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana