Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte motivi decorativi di Buontalenti Bernardo (1531/ 1608), a Firenze

L'opera d'arte motivi decorativi di Buontalenti Bernardo (1531/ 1608), - codice 09 00281210 - 9 di Buontalenti Bernardo (1531/ 1608), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in palazzo, Palazzo degli Uffizi, Complesso vasariano, piazzale degli Uffizi, Galleria degli Uffizi, sala 18 (tribuna), cupola
immaginemotivi decorativi di Buontalenti Bernardo (1531/ 1608),  - codice 09 00281210 - 9
bene culturaledipinto, finestra sopra la porta d'ingresso
soggettomotivi decorativi
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00281210 - 9
localizzazioneItalia, Toscana, FI, Firenzepiazzale degli Uffizi
contenitorepalazzo, Palazzo degli Uffizi, Complesso vasariano, piazzale degli Uffizi, Galleria degli Uffizi, sala 18 (tribuna), cupola
datazionesecc. XVI/ XVII ; 1584 - 1610 (ca.) [bibliografia; data]
ambito culturalemanifattura toscana, esecutore(analisi stilistica)
autoreBuontalenti Bernardo (1531/ 1608),
materia tecnicaintonaco/ pitturaoro (?)
condizione giuridicaproprietà Stato, Ministero per i Beni e le Attività Culturali
dati analiticiNR (recupero pregresso)Decorazioni: vasi ansati; figure maschili; mascheroni; leone con testa umana; figure femminili alate; figura maschile di profilo entro tondo; figure femminili; decorazione architettonica.
notizie storico-criticheLa pianta ottagonale della Tribuna è ispirata alla descrizione della 'torre dei venti' ad Atene fornita da Vitruvio. La cupola rappresenta la volta celeste e le forze della natura sono simboleggiate all'interno della sala. La rosa dei venti, che si trova nella lanterna, è il simbolo dell'aria ed è in relazione con la statua di Zefiro proveniente da Palazzo Vecchio. Gli altri tre elementi erano simboleggiati nel seguente modo: il fuoco dal sistema che indicava la posizione del sole e dalla statua di Apollo, la terra dalla statua di Giunone, dai metalli e dalle pietre preziose e l'acqua dalle incrostazioni in madreperla della cupola e dalle statue di Venere e Galatea. Nel catalogo della mostra storica della Tribuna viene formulata l'ipotesi che la decorazione della cupola spetti al Poccetti. La decorazione interna della cupola fu compiuta nel 1610, data che è stata recuperata alla base del primo costolone a destra durante i restauri.
committenzaMedici Francesco I de', granduca di Toscana (1584)
bibliografiaHeikamp D.( 1964)pp. 11-12, 24-29; Mostra storica( 1971)pp.4-13; Uffizi catalogo( 1980)p. 23; Magnificenza corte( 1997)pp. 329-345; Bernardo Buontalenti( 1998)pp. 51-61; Berti L.( 1967)pp. 131- 135
definizionedipinto
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzopiazzale degli Uffizi
ente schedatoreL. 41/1986
ente competenteS417
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Pinelli M.; Funzionario responsabile: Damiani G.; Aggiornamento-revisione: Romagnoli G./ Rousseau B. (2002), Referente scientifico: NR (recupero pregresso); ARTPAST (2006), Referente scientifico: NR (recupero pregresso);
anno creazione1988
anno modifica2002; 2006
latitudine43.768826
longitudine11.255744

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana