CulturaSpicciola.com

 

se sei arrivato su questo sito potrebbe interessarti questo blog di cultura a 360 gradi: culturaspicciola.com

Opera d'arte Giovanni dalle Bande Nere uccide un cavaliere spagnolo di Vasari Giorgio (1511/ 1574), Van der Straet Jan detto Giovanni Stradano (1523/ 1605), a Firenze

L'opera d'arte Giovanni dalle Bande Nere uccide un cavaliere spagnolo di Vasari Giorgio (1511/ 1574), Van der Straet Jan detto Giovanni Stradano (1523/ 1605), - codice 09 00281635 - 12 di Vasari Giorgio (1511/ 1574), Van der Straet Jan detto Giovanni Stradano (1523/ 1605), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in palazzo, comunale, Palazzo Vecchio o della Signoria, NR (recupero pregresso), Museo di Palazzo Vecchio, Quartiere di Leone X, sala di Giovanni dalle Bande Nere, soffitto
immagineGiovanni dalle Bande Nere uccide un cavaliere spagnolo di Vasari Giorgio (1511/ 1574), Van der Straet Jan detto Giovanni Stradano (1523/ 1605),  - codice 09 00281635 - 12
bene culturaledipinto, soffitto
soggettoGiovanni dalle Bande Nere uccide un cavaliere spagnolo
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00281635 - 12
localizzazioneItalia, Toscana, FI, FirenzeNR (recupero pregresso)
contenitorepalazzo, comunale, Palazzo Vecchio o della Signoria, NR (recupero pregresso), Museo di Palazzo Vecchio, Quartiere di Leone X, sala di Giovanni dalle Bande Nere, soffitto
datazionesec. XVI ; 1556 - 1560/10/15 (ante) [documentazione]
autoreVasari Giorgio (1511/ 1574), Van der Straet Jan detto Giovanni Stradano (1523/ 1605),
materia tecnicaintonaco/ pittura a olio
condizione giuridicaproprietà Ente pubblico territoriale, Comune di Firenze
dati analiticiNR (recupero pregresso)Soggetti profani. Personaggi: Giovanni dalle Bande Nere. Figure maschili: cavalieri; soldato. Abbigliamento: classico: armature; mantello. Oggetti: spade; scudi; finimenti; lance. Animali: cavalli.
notizie storico-criticheL'episodio è menzionato nella lettera del 1556, nei "Ricordi" del '56 (Frey) e descritto nei "Ragionamenti". Del fatto non si trova ricordo nella "vita" del condottiero, celebrando forse un avvenimento minore noto solo ai contemporanei, di cui si è persa notizia. Oppure potrebbe alludere al passaggio di Giovanni nelle file dei francesi pochi mesi prima della morte, in qualità di comandante della fanteria papale a difesa di Firenze e dello Stato Pontificio.
bibliografiaAllegri E./ Cecchi A.( 1980)p. 155, n. 3; Muccini U./ Cecchi A.( 1991)p. 153
definizionedipinto
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzoNR (recupero pregresso)
ente schedatoreL. 41/1986
ente competenteS128
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Frulli C.; Funzionario responsabile: Damiani G.; Trascrizione per informatizzazione: Reggioli C./ Orfanello T. (1998); Aggiornamento-revisione: Reggioli C. (1998), Referente scientifico: NR (recupero pregresso); Orfanello T. (1999), Re
anno creazione1988
anno modifica1998; 1999; 2006
latitudine43.779926
longitudine11.245030

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana