Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte episodi dell'infanzia di Cristo di Lomi Aurelio (1556/ 1622), a Firenze

L'opera d'arte episodi dell'infanzia di Cristo di Lomi Aurelio (1556/ 1622), - codice 09 00281783 - 0 di Lomi Aurelio (1556/ 1622), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in chiesa, conventuale agostiniana, Chiesa di S. Spirito, chiesa e convento di S. Spirito, piazza S. Spirito, abside, parete di fondo, quarta cappella da sinistra (di S. Matteo, Ridolfi, Del Volpe)
immagineepisodi dell'infanzia di Cristo di Lomi Aurelio (1556/ 1622),  - codice 09 00281783 - 0
bene culturaledipinto
soggettoepisodi dell'infanzia di Cristo
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00281783 - 0
localizzazioneItalia, Toscana, FI, Firenzepiazza S. Spirito
contenitorechiesa, conventuale agostiniana, Chiesa di S. Spirito, chiesa e convento di S. Spirito, piazza S. Spirito, abside, parete di fondo, quarta cappella da sinistra (di S. Matteo, Ridolfi, Del Volpe)
datazionesec. XVI ultimo quarto; 1580 - 1599 [analisi stilistica]
autoreLomi Aurelio (1556/ 1622),
materia tecnicatavola/ pittura a olio
condizione giuridicaproprietà Stato, possesso perpetuo Comune di Firenze
dati analiticiPala d'altare con predella divisa in cinque scomparti.NR (recupero pregresso)
notizie storico-criticheIn quest'opera il Lomi riassume le caratteristiche proprie della sua pittura unendo ad un gusto tardo manieristico per la composizione e la ricchezza decorativa una attenzione particolare per gli effetti della luce. Il movimento complesso dato alle linee ed ai piani cosi' come l'ambiente risolto non con un significato spaziale, ma sempre per l'effetto della luce, con un carattere ornamentale, fanno pensare ad un legame con la tradizione del Parmigianino. Rapporti con quest'ultimo si scorgono anche nella predella, dove il colore, per la riduzione delle proporzioni, appare piu' vivace. La composizione e' molto simile a quella dell'"Adorazione dei Pastori" e dell' "Epifania" dipinte per il Duomo di Pisa o nella "Adorazione dei Magi" in San Frediano a Lucca, del 1604. La nostra pala presenta un chiaroscuro piu' forte e ombre piu' scure.
committenzaRidolfi di Piazza
bibliografiaBocchi F./ Cinelli Calvoli G.( 1677)p. 146; Richa G.( 1754-1762)v. IX, p. 25; Venturi A.( 1901-1940)v. IX, tomo 7, p. 753; Allgemeines Lexicon( 1907-1950)v. XXIII, p. 348; Mostra Cinquecento( 1940)p. 149; Kirchen Florenz( 1940-1954)v. V, p. 143; Pittura I
definizionedipinto
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzopiazza S. Spirito
ente schedatoreL. 41/1986
ente competenteS128
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Triarico M.; Funzionario responsabile: Damiani G.; Aggiornamento-revisione: Orfanello/ Romagnoli/ Rousseau (2000), Referente scientifico: NR (recupero pregresso); ARTPAST Cortigiani S. (2006), Referente scientifico: NR (recupero pregre
anno creazione1989
anno modifica2000; 2006
latitudine43.766752
longitudine11.247705

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana