Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte di Genoni Rosa (1867/ 1954), a Firenze

L'opera d'arte di Genoni Rosa (1867/ 1954), - codice 09 00344286 - 10 di Genoni Rosa (1867/ 1954), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in palazzo, statale, Palazzo Pitti, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli, P.zza Pitti, 1, Galleria del Costume, deposito abiti, cartella Catalogazione 2014/ 68
immaginedi Genoni Rosa (1867/ 1954),  - codice 09 00344286 - 10
bene culturaledecorazione a ricamo, opera isolata
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00344286 - 10
localizzazioneITALIA, Toscana, FI, FirenzeP.zza Pitti, 1
contenitorepalazzo, statale, Palazzo Pitti, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli, P.zza Pitti, 1, Galleria del Costume, deposito abiti, cartella Catalogazione 2014/ 68
datazionesec. XX inizio; 1906 (ca) - 1906 (ca) [analisi storica; documentazione confronto analisi stilistica]
autoreGenoni Rosa (1867/ 1954),
materia tecnicaseta/ gros de Toursfilo di seta/ ricamo
misurecm, alt. 19, largh. 17,
condizione giuridicaproprietà Stato, Ministero per i Beni e le Attività Culturali/ Soprintendenza SPSAE e per il Polo Museale Fiorentino
dati analiticiStudio per ricamo realizzato su gros di seta tinta senape (riscontrata cimosa: cm 0.6, armatura gros de Tours). Motivo di medio rapporto a maglie ogivali costituite da tronchi nodosi e tralci con annodature, su fondo rete a maglie romboidali. Lavorazione a ricamo eseguita in filati di seta verde oliva e marrone: profilature a punto sbieco e passato, sormontate da filato metallico color bronzo a punto filza diagonale, e punto cordonetto rinforzato in seta verde e filato metallico; fondo rete con maglie lavorate a punto erba o con fili lanciati incrociati, fissati a punto incrociato (seta marrone e filato metallico tinta bronzo) in corrispondenza dei punti di tangenza tra le maglie. Presenti tracce del disegno preparatorio ad inchiostro scuro.n.p.
notizie storico-criticheStudio per ricamo riconducibile all'elaborazione di un modello preciso: l'abito femminile da visita ispirato all'Estasi di Santa Cecilia di Raffaello (1514 ca.), opera conservata ad oggi presso la Pinacoteca Nazionale di Bologna. Il modello fu presentato nel 1906 all'Esposizione Internazionale di Milano (o del Sempione), nell'ambito della prima selezione di capi proposta dalla Genoni. Nel caso in oggetto, il motivo è una rielaborazione del tessuto della veste della Santa, fulcro della composizione nel suddetto dipinto. Riscontrati altri esemplari analoghi all'interno della cartella.
bibliografiaPodreider A.( 1906)
definizionedecorazione a ricamo
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzoP.zza Pitti, 1
ente schedatoreS156
ente competenteS156
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Masiero, Elisa; ; Funzionario responsabile: Referente scientifico: Chiarelli, CaterinaSframeli, Maria
anno creazione2015

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana