Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte La fondazione dell'Accademia del Disegno di Barbatelli Bernardino detto Poccetti (1548/ 1612), a Firenze

L'opera d'arte La fondazione dell'Accademia del Disegno di Barbatelli Bernardino detto Poccetti (1548/ 1612), - codice 09 00191268 - 2 di Barbatelli Bernardino detto Poccetti (1548/ 1612), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in ospedale, Spedale degli Innocenti, Spedale e Chiesa degli Innocenti, p.zza SS. Annunziata, 10, Museo dello Spedale degli Innocenti, volta centrale della loggia esterna, sulla piazza
immagineLa fondazione dell'Accademia del Disegno di Barbatelli Bernardino detto Poccetti (1548/ 1612),  - codice 09 00191268 - 2
bene culturaledipinto, volta lato sud
titoloLa fondazione dell'Accademia del Disegno
soggettoepisodi della vita di Cosimo I de' Medici
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00191268 - 2
localizzazioneItalia, Toscana, FI, Firenzep.zza SS. Annunziata, 10
contenitoreospedale, Spedale degli Innocenti, Spedale e Chiesa degli Innocenti, p.zza SS. Annunziata, 10, Museo dello Spedale degli Innocenti, volta centrale della loggia esterna, sulla piazza
datazionesec. XVII ; 1612 - 1612 [analisi stilistica]
autoreBarbatelli Bernardino detto Poccetti (1548/ 1612),
materia tecnicaintonaco/ pittura a fresco
condizione giuridicaproprietà Ente pubblico non territoriale, Ordine Spedale degli Innocenti
dati analiticiNR (recupero pregresso)Personaggi: Cosimo I; Vincenzo Borghini. Figure maschili.
notizie storico-criticheTutte le antiche fonti lodano questa volta soffermandosi sullo scorcio del Marte considerato cosa meravigliosa. E' una delle pitture meglio riuscite del Poccetti che si situa nell'ultima fase della sua attività pittorica, fu eseguita infatti nel 1612 anno delle sua morte. Questo ultimo periodo della sua attività è caratterizzato dai suoi numerosi lavori fatti per l'ospedale degli innocenti e per il Convento di Santa Apollonia. Iconograficamente la volta rappresenta L'Apoteosi di Cosimo I principalmente benefattore dello Spedale: a lui si riferiscono le quattro figure femminili allegoriche (Fede Giustizia Carità e Fortezza), la figura del Marte simboleggia le sue virtù guerriere e le quattro scene raffiguranti gli episodi più emblematici della sua vita. Anche le iscrizioni alla base degli scomparti si inseriscono in questa glorificazione, infatti come ha notato lo Spini "gli esametri stessi ricalcati su Virgilio tendono in qualche modo a suggerire che Cosimo I è un novello pius Aeaneas". Vi è anche un allusione all'unificazione e alla costituzione dello Stato mediceo ad opera di Cosimo avvenuto con la recente conquista di Siena negli stemmi dei tre nuclei principali della Toscana (Firenze, Pisa; Siena), posti sotto le quattro virtù. Il quarto stemma allude proprio a questa riunificazione presentando il principato come ripristino di un antico imperio per i Tusci.
bibliografiaBocchi F./ Cinelli Calvoli G.( 1677)p. 413; Del Migliore F.( 1684)p. 310; Richa G.( 1754-1762)p. 127; Chierici U.( 1926)pp. 22-23; Baldinucci F.( 1974-1975)pp. 142-145; Restauro Spedale( 1971)p. 46; Vitzthum W.( 1972)p. 97-98; Follini V./ Rastrelli M.( 17
definizionedipinto
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzop.zza SS. Annunziata, 10
ente schedatoreL. 41/1986
ente competenteS128
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Pinelli M.; Funzionario responsabile: Meloni S.; Trascrizione per informatizzazione: ARTPAST/ Caccialupi E. (2006); Aggiornamento-revisione: ARTPAST/ Caccialupi E. (2006), Referente scientifico: NR (recupero pregresso);
anno creazione1988
anno modifica2006
latitudine43.776546
longitudine11.261160

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana