Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte nozze di Alessandro Magno e Rossana di Carlier Jean Guillaume (1638/ 1675), a Firenze

L'opera d'arte nozze di Alessandro Magno e Rossana di Carlier Jean Guillaume (1638/ 1675), - codice 09 00194032 di Carlier Jean Guillaume (1638/ 1675), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in palazzo, Palazzo degli Uffizi, Complesso vasariano, piazzale degli Uffizi, Galleria degli Uffizi, sala 55 Pittori fiamminghi XVII secolo
immaginenozze di Alessandro Magno e Rossana di Carlier Jean Guillaume (1638/ 1675),  - codice 09 00194032
bene culturaledipinto
soggettonozze di Alessandro Magno e Rossana
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00194032
localizzazioneItalia, Toscana, FI, Firenzepiazzale degli Uffizi
contenitorepalazzo, Palazzo degli Uffizi, Complesso vasariano, piazzale degli Uffizi, Galleria degli Uffizi, sala 55 Pittori fiamminghi XVII secolo
datazionesec. XVII ; 1665 (ca) - 1670 (ca) [analisi iconografica; analisi stilistica]
autoreCarlier Jean Guillaume (1638/ 1675),
materia tecnicatela/ pittura a olio
misurecm, alt. 92.3, largh. 119,
condizione giuridicaproprietà Stato, Ministero per i Beni e le Attività Culturali
dati analiticiNR (recupero pregresso)Personaggi: Alessandro Magno; Rossana; paggio; eroti; Elementi architettonici. Armi. Frutti. Fiori. Oggetti: drappi damascati.
notizie storico-criticheIn un elenco dattiloscritto delle opere recuperate in Germania, accluso alla Protesta dell'Accademia dei Lincei del 1950, risulta già restituito con l'attribuzione a T. Rombouts. Ancora con questa attribuzione il dipinto fu esposto nel 1950 alla Mostra Nazionale delle opere d'arte recuperate in Germania, ma già nel catalogo della Mostra Nazionale delle opere d'arte recuperate nel 1952 venne messa in dubbio tale paternità dell'opera che si propose di situare nell'ambiente della scuola di Liegi della seconda metà del Seicento. Si avanzò il nome di Carlier del quale si ricordava Alessandro che detta il suo testamento sul letto di morte, probabile pendant di questo dipinto. Nel 1977 il Bodart, in seguito ad una comunicazione orale di Pierre Rosenberg, ha confermato l'attribuzione al Carlier notando nel modellato del dipinto analogie con quello dei bozzetti, ora nei Musei Reali delle arti di Bruxelles, effettuati per il Martirio di San Dionigi del 1666. Per la trattazione del tema il Bordart ha associato il dipinto alle Nozze di Alessandro e Rossana eseguito a Liegi da Gerard de Lairesse nel 1664 ed ora al Museo di Belle Arti di Copenhagen. Il Carlier, noto come autore di soggetti sacri e ritratti, la cui breve biografia fu compendiata dal contemporaneo Louis Abry (Les Hommes illustres de la Nation Liegeoise, ed. Liège 1868, pp.263- 266), fu allievo di Bertholet Flemalle come il quasi coetaneo Lariesse. E' pertanto probabile che questo quadro di soggetto storico, le cui fonti letterarie sono Plutarco (XXXIII,47) e Curzio Rufo (X,5, 1-8), sia scaturito da esperienze comuni nelle botteghe del Flèmalle. Vengono infatti adottate soluzioni iconografiche sorprendentemente simili quali l'erote che toglie il filo di perle dai capelli di Rossana, l'atteggiamento e l'abbigliamento della fanciulla, le faretre in primo piano sul pavimento. L'intervento di Gerard Goswin, l'allievo e collaboratore del Flèmalle, suggerito dal Bordart nell'esecuzione dei festoni di fiori, confermerebbe l'ipotesi.
altra localizzazioneluogo di provenienza: Lazio, RM, Roma; luogo di provenienza: GERMANIA, NR, NR, NR; luogo di provenienza: Toscana, FI, Firenze; luogo di provenienza: ITALIA, Toscana, FI, Firenze
altre attribuzioniTheodor Rombouts
bibliografiaSiviero R.( 1950)n. 17; Catalogo Seconda( 1952)n. 30; Rubens pittura( 1977)p. 94; Opera ritrovata( 1984)pp. 218-219; Mai visti( 2005)
definizionedipinto
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzopiazzale degli Uffizi
ente schedatoreS156
ente competenteS156
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Giovannini Laura; Funzionario responsabile: Meloni Silvia; Trascrizione per informatizzazione: ARTPAST/ Garganese C. (2006); Aggiornamento-revisione: ARTPAST/ Garganese C. (2006), Referente scientifico: NR (recupero pregresso); D'Andre
anno creazione1984
anno modifica2006; 2015
latitudine43.768826
longitudine11.255744

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana