Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte motivi decorativi di Paolo Uccello (1397/ 1475), a Firenze

L'opera d'arte motivi decorativi di Paolo Uccello (1397/ 1475), - codice 09 00448236 di Paolo Uccello (1397/ 1475), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in convento, domenicano, Convento di S. Maria Novella, Chiesa e Convento di S. Maria Novella, piazza S. Maria Novella, cereria, parete destra
immaginemotivi decorativi di Paolo Uccello (1397/ 1475),  - codice 09 00448236
bene culturaledipinto, frammento
soggettomotivi decorativi
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00448236
localizzazioneItalia, Toscana, FI, Firenzepiazza S. Maria Novella
contenitoreconvento, domenicano, Convento di S. Maria Novella, Chiesa e Convento di S. Maria Novella, piazza S. Maria Novella, cereria, parete destra
datazionesec. XV ; 1424 (ca.) - 1447 (ca.) [bibliografia]
autorePaolo Uccello (1397/ 1475),
materia tecnicaintonaco/ pittura a frescomasonite
misurealt. 28, largh. 45,
condizione giuridicaproprietà Stato, possesso perpetuo Comune di Firenze
dati analiticiDipinto murale.NR (recupero pregresso)
notizie storico-criticheL'etichetta a tergo del supporto reca il nome dell'autore e la provenienzadel frammento dal chiostro verde, ma non offre indicazioni sufficienti arintracciarne l'esatta collocazione, nè sono disponibili i dati di restauro. Le condizioni del frammento non consentono di stabilire da quale delledue campate affrescate da Paolo Uccello sul lato est del chiostro esso provenga, se dalla prima raffigurante le storie della Genesi ( ca. 1424-1425e 1430-1435) o dalla quarta con le storie di Noè (ca. 1447). La tecnica, affresco con parti a secco in terra verde, verde malachite e terre rosse, ha contribuito al degrado dell'opera già evidente nel XVII secolo (Baldinucci, V, p. 212). Gli affreschi hanno perciò subito numerosi interventi di restauro in tempi recenti. Quello con la Genesi fu strappato e riportato sutela nel 1938-1940, a cura dell' Istituto centrale del restauro, nel 1954-1957 venne pulito e trasportato sull'attuale supporto di masonite (Tintori), (SEGUE IN OSSERVAZIONI:).
altra localizzazioneluogo di esecuzione/fabbricazione: Toscana, FI, Firenze
bibliografiaBaldinucci F.( 1767-1774)v. V p. 212; Borsi F./ Borsi S.( 1992)p. 292
definizionedipinto
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzopiazza S. Maria Novella
ente schedatoreL. 160/1988
ente competenteS128
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Natalini L.; Funzionario responsabile: Damiani G.; Aggiornamento-revisione: ARTPAST/ Torricini L. (2006), Referente scientifico: NR (recupero pregresso);
anno creazione1995
anno modifica2006
latitudine43.773982
longitudine11.249894

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana