Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte Madonna con Bambino di Cima Giovanni Battista detto Cima da Conegliano (1459 ca./ 1517), a Firenze

L'opera d'arte Madonna con Bambino di Cima Giovanni Battista detto Cima da Conegliano (1459 ca./ 1517), - codice 09 00286823 di Cima Giovanni Battista detto Cima da Conegliano (1459 ca./ 1517), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in palazzo, Palazzo degli Uffizi, Complesso vasariano, piazzale degli Uffizi, Galleria degli Uffizi, sala 21 Quattrocento veneto
immagineMadonna con Bambino di Cima Giovanni Battista detto Cima da Conegliano (1459 ca./ 1517),  - codice 09 00286823
bene culturaledipinto
soggettoMadonna con Bambino
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00286823
localizzazioneItalia, Toscana, FI, Firenzepiazzale degli Uffizi
contenitorepalazzo, Palazzo degli Uffizi, Complesso vasariano, piazzale degli Uffizi, Galleria degli Uffizi, sala 21 Quattrocento veneto
datazionesec. XVI ; 1504 (ca) - 1504 (ca) [bibliografia]
autoreCima Giovanni Battista detto Cima da Conegliano (1459 ca./ 1517),
materia tecnicatavola/ pittura a tempera
misurecm, alt. 69, largh. 56,
condizione giuridicaproprietà Stato, Ministero per i Beni e le Attività Culturali
dati analiticiNR (recupero pregresso)Personaggi: Gesù Bambino; Madonna. Abbigliamento: contemporaneo. Paesaggi: monti; alberi; castelli; mura; paese. Oggetti: tendaggio.
notizie storico-criticheGiudicato in passato con eccessiva severità, tanto da esserne più volte messa in dubbio l'autografia di Cima da Conegliano, la tavola viene ritenuta autografa dalla critica più recente. Posizioni intermedie sono state assunte dal Berenson, che ritiene il dipinto in parte di mano di Cima, nella fase giovanile, e dallo Heinemann, che appare convinto della estraneità del paesaggio della rappresentazione all'arte del maestro. In realtà, in accordo con le più aggiornate posizioni critiche, il dipinto appare di notevoli qualità pittoriche e perfettamente in sintonia con lo stile di Cima da Conegliano. Il Coletti segnala una vicinanza (anzi una leggera posteriorità cronologica) con la Madonna del Museo Nazionale Atesino d'Este. Il Menegazzi nota la variante iconografica del Bambino Gesù che stringe il pollice della mano sinistra della Madonna, variante che introduce una nota di dolce affettuosità nel clima di sospesa contemplazione della scena. Una copia del dipinto si conserva a Padova, nel Museo Civico, con attribuzione ad Antonio Maria da Carpi.
altra localizzazioneluogo di provenienza: Toscana, FI, Firenze
altre attribuzioniPietro da MessinaCima da Conegliano, allievoPasqualino veneto
bibliografiaBerenson B.( 1958)p. 65; Coletti L.( 1959)pp. 66, 86, n. 88; Cima Conegliano( 1962)pp. 41, n. 65, 317, 319; Uffizi catalogo( 1980)p. 220, n. P427; Menegazzi L.( 1981)p. 114; Humfrey P.( 1983)p. 103; Cima Conegliano( 2010)pp. 107-108, s. 7
definizionedipinto
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzopiazzale degli Uffizi
ente schedatoreS156
ente competenteS156
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Pinelli M.; Funzionario responsabile: Damiani G.; Aggiornamento-revisione: Romagnoli G./ Rousseau B. (2002), Referente scientifico: NR (recupero pregresso); ARTPAST (2006), Referente scientifico: NR (recupero pregresso); Moschi F. (201
anno creazione1988
anno modifica2002; 2006; 2015; 2015
latitudine43.768826
longitudine11.255744

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana