Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte giuramento di Bruto contro i Tarquini dopo la morte di Lucrezia di Giordano Luca (1634/ 1705), a Firenze

L'opera d'arte giuramento di Bruto contro i Tarquini dopo la morte di Lucrezia di Giordano Luca (1634/ 1705), - codice 09 00230325 di Giordano Luca (1634/ 1705), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in palazzo, statale, Palazzo Martelli, Via Zannetti, 8, Museo di Casa Martelli, Galleria, Sala I
immaginegiuramento di Bruto contro i Tarquini dopo la morte di Lucrezia di Giordano Luca (1634/ 1705),  - codice 09 00230325
bene culturaledipinto
soggettogiuramento di Bruto contro i Tarquini dopo la morte di Lucrezia
tipo schedaOA_2.00
codice univoco09 00230325
localizzazioneFI, FirenzeVia Zannetti, 8
contenitorepalazzo, statale, Palazzo Martelli, Via Zannetti, 8, Museo di Casa Martelli, Galleria, Sala I
datazionesec. XVII ; 1680 (ca.) - 1685 (ca.) [analisi storica]
autoreGiordano Luca (1634/ 1705),
materia tecnicatela/ pittura a olio
misurecm, alt. 189.3, largh. 189,
condizione giuridicaproprietà Stato, Ministero per i Beni e le Attività Culturali
dati analiticiSoggetti profani: Morte di Lucrezia. Personaggi: Lucrezia; Bruto. Figure femminili. Figure maschili. Abbigliamento: romano. Armi: spada; coltello.
notizie storico-criticheQuesto dipinto, segnalato in Palazzo Martelli dalla guida pubblicata da Federigo Fantozzi nel 1842, fu dato per disperso dalla critica per buona parte del Novecento. Figura tra le opere non rintracciate nella monografia Luca Giordano pubblicata nel 1966 da Oreste Ferrari e Giuseppe Scavizzi che citano la "Lucrezia Romana di Luca Giordano" prestata dall'arcivescovo di Firenze agli Accademici del Disegno per la mostra allestita nel 1737 nel chiostro della Santissima Annunziata per la festa di San Luca nel 1737, indicando come collocazione il Palazzo vescovile della città. Come ha riconosciuto Silvia Meloni Trkulja nel 1972, l'arcivescovo in questione era Giuseppe Maria Martelli. La "Lucrezia Romana" è infatti ricordata tra le masserizie di Palazzo Martelli assegnate all'arcivescovo Giuseppe Maria nell'atto di divisione dei beni di famiglia redatto nel 1734 (Civai 1990), e fu prestata dai suoi eredi agli Accademici del Disegno nuovamente nel 1767 (cfr. Meloni 1972 e Borroni Salvadori 1974). Figura anche negli inventari Martelli stilati nel 1771 e nel 1813 (Civai 1990). Meloni notò la perfetta corrispondenza tra il quadro descritto nel catalogo della mostra del 1767, "Il giuramento di Bruto contro i Tarquini per la morte di Lucrezia Romana", e la tela di Luca Giordano di proprietà delle Bayerisches Staatsgemäldesammlungen, esposta per buona parte dell'Ottocento nella Galleria di Schleissheim. Il quadro era invece sempre rimasto in Casa Martelli dove fu 'ritrovato' da Mina Gregori nel 1986, dopo la morte dell'ultima del casato, al momento della stesura un inventario della quadreria. Poiché non figura nell'inventario del palazzo stilato nel 1682, Civai ipotizzò, senza aver rintracciato le prove, che sia stato commissionato dai Martelli negli anni ottanta, durante uno dei soggiorni fiorentini di Luca Giordano. L'ipotesi fu accolta nel 1992 da Ferrari e Scavizzi che suggerirono una datazione al 1685, durante il secondo tempo fiorentino, e il nome di Niccolò di Marco Martelli (1634-1711) come committente.
altra localizzazioneluogo di provenienza: FI, Firenze
bibliografiaNota quadri( 1737)p. 23 (lunetta VIII); Trionfo Bell'arti( 1767)p. 13 (Passata la Porta); Fantozzi F.( 1842)p. 492; Ferrari O./ Scavizzi G.( 1966)vol. II, p. 332; Meloni Trkulja S.( 1972)p. 69; Borroni Salvadori F.( 1974)p. 91 (n. 28), 92 (n. 47); Civai A
definizionedipinto
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzoVia Zannetti, 8
provvedimenti tutelaDM (L. 1089/1939, art. 3), 1989/07/10, 1989/07/21
ente schedatoreS417
ente competenteS417
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Civai A.; Funzionario responsabile: Damiani G.; Trascrizione per informatizzazione: Goldenberg Stoppato L. (2005); Aggiornamento-revisione: Goldenberg Stoppato L. (2005);
anno creazione1994
anno modifica2005
latitudine43.774177
longitudine11.253221

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana