CulturaSpicciola.com

 

se sei arrivato su questo sito potrebbe interessarti questo blog di cultura a 360 gradi: culturaspicciola.com

Opera d'arte Giunone, Giove e Callisto di Gherardi Cristofano detto Doceno (1508/ 1556), a Firenze

L'opera d'arte Giunone, Giove e Callisto di Gherardi Cristofano detto Doceno (1508/ 1556), - codice 09 00281618 - 3 di Gherardi Cristofano detto Doceno (1508/ 1556), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in palazzo, comunale, Palazzo Vecchio o della Signoria, NR (recupero pregresso), Museo di Palazzo Vecchio
immagineGiunone, Giove e Callisto di Gherardi Cristofano detto Doceno (1508/ 1556),  - codice 09 00281618 - 3
bene culturaledipinto, parete d'ingresso, sopra il portale
soggettoGiunone, Giove e Callisto
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00281618 - 3
localizzazioneItalia, Toscana, FI, FirenzeNR (recupero pregresso)
contenitorepalazzo, comunale, Palazzo Vecchio o della Signoria, NR (recupero pregresso), Museo di Palazzo Vecchio
datazionesec. XVI ; 1556 - 1556 [documentazione]
autoreGherardi Cristofano detto Doceno (1508/ 1556),
materia tecnicaintonaco/ pittura a fresco
misurealt. 115, largh. 60,
condizione giuridicaproprietà Ente pubblico territoriale, Comune di Firenze
dati analiticiEntro edicola.Soggetti profani. Personaggi: Giunone; Giove; Callisto (orsa). Abbigliamento: all'antica. Attributi: (giove) fuoco; aquile; (giunone) diadema. Paesaggi: cielo; nuvole.
notizie storico-criticheLa storia di Callisto trasformata in orsa da Giunone per aver avuto un figlio da Giove fu scelta da Vasari, che progettò e fornì i disegni per il terrazzo, per alludere al rigore e alla "cura che tiene la signora duchessa nostra delle sacre vergini e monasteri, facendo quelli che ciò desiderano trasformare in bestie, e loro in orsa" (Vasari).
bibliografiaMuccini U./ Cecchi A.( 1991)p. 87
definizionedipinto
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzoNR (recupero pregresso)
ente schedatoreL. 41/1986
ente competenteS128
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Corti C.; Funzionario responsabile: Damiani G.; Trascrizione per informatizzazione: Reggioli C./ Orfanello T. (1998); Aggiornamento-revisione: Reggioli C. (1998), Referente scientifico: NR (recupero pregresso); Orfanello T. (1999), Ref
anno creazione1988
anno modifica1998; 1999; 2006
latitudine43.779926
longitudine11.245030

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana