Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte Ecce Homo di Salviati Francesco (1510/ 1563), a Firenze

L'opera d'arte Ecce Homo di Salviati Francesco (1510/ 1563), - codice 09 00655548 di Salviati Francesco (1510/ 1563), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia
immagineEcce Homo di Salviati Francesco (1510/ 1563),  - codice 09 00655548
bene culturaledipinto
soggettoEcce Homo
tipo schedaOA_2.00
codice univoco09 00655548
localizzazioneFI, Firenze
datazionesec. XVI metà; 1540 - 1560 [analisi stilistica]
autoreSalviati Francesco (1510/ 1563),
materia tecnicatavola/ pittura a olio
misurecm, alt. 52, largh. 40,
condizione giuridicaproprietà Stato
dati analiticiSoggetti sacri. Personaggi: Cristo. Attributi: (Cristo) aureola; corona di spine; mantello. Abbigliamento religioso.
notizie storico-criticheIl dipinto fa parte del gruppo di 25 quadri riconsegnati nel 1816 al monastero di San Bartolomeo a Monte Oliveto in occasione della Restaurazione, quando furono ripristinati chiese e conventi a seguito delle soppressioni napoleoniche del 1810. Deve essere identificato con il n. 9 della lista delle riconsegne (Archivi dell'Accademia di Belle Arti, filza 'Processi verbali 1810, n. 22), con l'indicazione della provenienza dall'ex Monastero di San Giovanni Evangelista di Boldrone. La riconsegna dei 25 dipinti, a fronte dei 27 sottratti nel 1810, fu fatta in maniera in parte casuale, poichè molti di quelli di pertinenza del monastero furono o venduti o incamerati dai musei fiorentini. La lista dei quadri riconsegnati presenta infatti anche le provenienze originarie da altre chiese e conventi fiorentini. Il dipinto risulta presente nella sagrestia della chiesa di San Bartolomeo a Monte Oliveto all'epoca della schedatura del Marangoni (1923). Il suo spostamento a San Miniato al Monte risale al 1966. La tavola, di buona qualità, è accostabile alla maniera di Francesco Salviati, per l'impianto disegnativo, per il tipo fisionomico e per la possente struttura del torso.
altra localizzazioneluogo di provenienza: FI, Firenze; luogo di provenienza: FI, Firenze
bibliografiaMeloni Trkulja S./ Trotta G.( 2000)p. 119, nota 14
definizionedipinto
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
ente schedatoreS156
ente competenteS156
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Bartolucci L.; Funzionario responsabile: Sframeli M.
anno creazione2010

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana