Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte busto ritratto di donna di Bartolini Lorenzo (1777/ 1850), a Firenze

L'opera d'arte busto ritratto di donna di Bartolini Lorenzo (1777/ 1850), - codice 09 00382914 di Bartolini Lorenzo (1777/ 1850), si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in monastero, benedettino femminile, Monastero di S. Niccolò di Cafaggio ora Galleria dell'Accademia, chiesa e monastero di S. Niccolò di Cafaggio, via Ricasoli, 58/60, Galleria dell'Accademia, sala delle Toscane, mensola XXII, coll. 9
immaginebusto ritratto di donna di Bartolini Lorenzo (1777/ 1850),  - codice 09 00382914
bene culturalebusto
soggettobusto ritratto di donna
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00382914
localizzazioneItalia, Toscana, FI, Firenzevia Ricasoli, 58/60
contenitoremonastero, benedettino femminile, Monastero di S. Niccolò di Cafaggio ora Galleria dell'Accademia, chiesa e monastero di S. Niccolò di Cafaggio, via Ricasoli, 58/60, Galleria dell'Accademia, sala delle Toscane, mensola XXII, coll. 9
datazionesec. XIX ; 1820 (ca) - 1830 (ca) [analisi stilistica]
autoreBartolini Lorenzo (1777/ 1850),
materia tecnicagesso/ modellatura
misurecm, alt. 78.5, largh. 36.5, prof. 25,
condizione giuridicaproprietà Stato, Ministero per i Beni e le Attività Culturali
dati analiticisculturaNR (recupero pregresso)
notizie storico-criticheAlluvionato nel 1966 e restaurato nel 1971. Il gesso appartiene, con tutta probabilità, al gruppo dei 347 busti menzionati nel verbale della Sprintendenza alle Gallerie del 1932, non singolarmente inventariati. La gipsoteca bartoliniana fu lasciata a titolo di deposito allo Stato Italiano dagli eredi di Bartolini nel 1884 e fu acquistata definitivamente con D.M. n. 16784 del 17/09/1889, per £ 12.000. I gessi furono suddivisi tra San Salvi e Fuligno. Di qui alcuni pezzi passarono a Prato, altri al Liceo Dante di Firenze, altri tra la Soprintendenza ed Archivio di Stato. Dopo l' alluvione del 1966 la maggior parte dei gessi fu raccolta a palazzo Pitti e di qui passò alla Galleria dell' Accademia. La tipologia a mezzafigura è utilizzata da Bartolini negli anni fra il secondo e il terzo decennio del secolo. Questo busto è iconograficamente in relazione con i numeri 1560, 1569, 1570 (Inv. Sculture) della stessa Galleria.
altra localizzazioneluogo di provenienza: Toscana, FI, Firenze; luogo di provenienza: Toscana, FI, Firenze
bibliografiaLorenzo Bartolini( 1978)pp. 17-18, 76
definizionebusto
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzovia Ricasoli, 58/60
ente schedatoreS156
ente competenteS156
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Bisceglia A.; Funzionario responsabile: Damiani G.; Trascrizione per informatizzazione: Boschi B. (2005); Aggiornamento-revisione: ARTPAST/ Bellini F. (2006), Referente scientifico: NR (recupero pregresso);
anno creazione1997
anno modifica2006
latitudine43.777035
longitudine11.258756

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana