Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte battesimo di Cristo a Firenze

L'opera d'arte battesimo di Cristo - codice 09 00645395 - 4 si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in palazzo, statale, Palazzo Pitti, Palazzo Pitti, P.zza Pitti, 1, Museo degli Argenti, mezzanino, sala esotica
immaginebattesimo di Cristo  - codice 09 00645395 - 4
bene culturalerilievo, seconda fila, primo da sinistra
soggettobattesimo di Cristo
tipo schedaOA_2.00
codice univoco09 00645395 - 4
localizzazioneFI, FirenzeP.zza Pitti, 1
contenitorepalazzo, statale, Palazzo Pitti, Palazzo Pitti, P.zza Pitti, 1, Museo degli Argenti, mezzanino, sala esotica
datazionesecc. XVII/ XVIII ; 1650 - 1750 [analisi stilistica]
ambito culturalemanifattura monastica atonita(analisi stilistica; fonte archivistica)
materia tecnicalegno di bosso/ intaglio/ traforo
misurecm
condizione giuridicaproprietà Stato, Ministero per i Beni e le Attività Culturali
dati analiticiPersonaggi: San Giovanni Battista; Cristo. Figure: angeli. Paesaggi: rivefiume Giordano. Allegorie-simboli: (Spirito Santo) colomba.
notizie storico-criticheIl rilievo è costituito da una tavoletta in legno lavorata a traforo suddivisa in dodici medaglioni da un tralcio che si intreccia su tutta la superficie del rilievo; negli spazi tra i medaglioni sono raffigurati serafini. Entro ciascun medaglione è un episodio della vita di Cristo. Tali preziosi manufatti, la cui esecuzione richiedeva grande pazienza visto le piccolissime dimensioni delle scene raffigurate venivano realizzati da artisti monaci eremiti del monte Athos in Grecia. Tali oggetti che comprendevano piccoli quadretti, ma soprattutto croci finemente decorate a piccole scene sacre, iniziano ad essere prodotti in questo centro monastico agli inizi del XVII secolo e continuano con una iconografia euno stile quasi invariato fino a tutto il XVIII secolo. Gli intagli lignei erano generalmente racchiusi in raffinate teche o cornici in argento dorato lavorato a filigrana e smalti. A Firenze, al museo degli argenti ma provenienti e di pertinenza del Museo del Bargello si trovano alcuni rilievi e alcune pregevoli croci su base poligonale o astili, presumibilmente tutti provenienti dalle collezioni granducali medicce. La pontani segnala infatti un documento in data 16 giugno 1777 con il quale è registrato l'ingresso in Galleria dalla Guardaroba Generale di un quadretto in bossolo e di tre croci lignee. Non si esclude che i rimenenti due rilievi e il medaglione abbiano la stessa provenienza.
altra localizzazioneluogo di provenienza: FI, Firenze; luogo di provenienza: FI, Firenze; luogo di provenienza: FI, Firenze
definizionerilievo
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzoP.zza Pitti, 1
ente schedatoreS156
ente competenteS156
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Romagnoli G.; Funzionario responsabile: Sframeli M.Vaccari M.G.
anno creazione2007
latitudine43.765656
longitudine11.249350

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana