Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte a Firenze

L'opera d'arte miniatura, serie, all'interno - codice 09 00446521 - 1 si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in chiesa, basilica francescana conventuale, Chiesa di S. Croce, chiesa e convento di S. Croce, piazza S. Croce, sagrestia, parete di fondo, armadio, secondo da sinistra
immagineminiatura, serie, all'interno  - codice 09 00446521 - 1
bene culturaleminiatura, serie, all'interno
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00446521 - 1
localizzazioneItalia, Toscana, FI, Firenzepiazza S. Croce
contenitorechiesa, basilica francescana conventuale, Chiesa di S. Croce, chiesa e convento di S. Croce, piazza S. Croce, sagrestia, parete di fondo, armadio, secondo da sinistra
datazionesec. XV seconda metà; 1450 - 1499 [analisi stilistica]
ambito culturaleambito fiorentino(analisi stilistica)
materia tecnicapergamena/ inchiostro rosso/ inchiostro blu
condizione giuridicaproprietà Stato, possesso Opera di S. Croce
dati analitici251 iniziali filigranate in inchiostro rosso e azzurro, alternati fra lorocon filigrana di colore inverso. Le lettere sono presenti in due dimensioni: piccola (1 rigo di scrittura + 1 rigo di musica) e grande (2 righi dimusica + 2 di scrittura). Il corpo della lettera è fesso ed ha la linea difessura risparmiata in bianco a forma di candelabra o di tralcio vegetale. Il campo della lettera è di forma geometrica e presenta tutt'intorno unasmerlatura perlinata, agli angoli una piccola propaggine termina con un ricciolo delineato da un sottile tratto di penna. La filigrana riempie interamente il campo e forma motivi geometrici e vegetali stilizzati.NR (recupero pregresso)
notizie storico-criticheIl corale è l'unione di due codici distinti: un graduale per il Proprio del Tempo e un antifonario, ai quali va aggiunto un Ufficio in onore della Madonna. Come per ogni miscellanea, anche in questo caso non è facile orientarsi fra le diverse parti che costituiscono il libro. Se infatti è riconoscibile il graduale che dall'inizio arriva a c. 108, sia per la rubrica che illustra il contenuto dei canti, che per la struttura stessa della liturgia della Messa, definire quale tipo di antifonario sia quello che parte da c. 115 è più difficoltoso. E' un testo acefalo, mancante quindi di rubriche che indichino il periodo liturgico cui appartiene e nello scorrere deltesto si trovano solo le indicazioni per i vari momenti della giornata. L'unica cosa certa è che si tratta di un ufficio in nove lezioni, avendo nove Responsori, quindi da recitare in festività molto importanti. Fra il graduale e l'antifonario è inserito un ufficio in onore di Maria, come attesta (SEGUE IN OSSERVAZIONI:).
definizioneminiatura
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzopiazza S. Croce
ente schedatoreL. 160/1988
ente competenteS128
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Alfonsi M. S.; Funzionario responsabile: Damiani G.; Aggiornamento-revisione: ARTPAST/ Rensi A. (2006), Referente scientifico: NR (recupero pregresso);
anno creazione1995
anno modifica2006
latitudine43.768963
longitudine11.260609

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana