Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte a Firenze

L'opera d'arte peduccio, angolare - codice 09 00299194 si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in convento, servita, Convento della S.ma Annunziata ora Istituto Geografico Militare, Chiesa e convento della SS. Annunziata, via Cesare Battisti, 10, attuale sala mensa, parete
immaginepeduccio, angolare  - codice 09 00299194
bene culturalepeduccio, angolare
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00299194
localizzazioneItalia, Toscana, FI, Firenzevia Cesare Battisti, 10
contenitoreconvento, servita, Convento della S.ma Annunziata ora Istituto Geografico Militare, Chiesa e convento della SS. Annunziata, via Cesare Battisti, 10, attuale sala mensa, parete
datazionesec. XIV ; 1371 (ca.) - 1383 (ca.) [bibliografia]
ambito culturalebottega fiorentina(analisi stilistica; bibliografia)
materia tecnicapietra/ scultura
condizione giuridicaproprietà Stato, Esercito Italiano
dati analiticiCalato, abaco. Decorazioni: astragalo, foglie d'acanto, rabeschi, modanature dell'abaco.NR (recupero pregresso)
notizie storico-criticheQuesta parte del convento fu piu' volte risistemata dal 1297, anno in cui gia' se ne conosce l'esistenza. Il chiostro fu ricostruito fra il 1320 e il 1340 e di nuovo successivamente fra il 1371 e il 1383 per permettere l'accesso al dormitorio superiore (Ferrara/Quinterio). Secondo Casalini (1987) questi peducci sarebbero da datare alla prima fase dei lavori; ma i documenti trascritti da Taucci ricordano in quella fase solo colonne di legno. E' quindi meglio sostenibile l'ipotesi che siano stati eseguiti durante la risistemazione successiva, anche se la loro fattura mostra dei modi un po' rigidi e arcaizzanti. Infatti il paragone con quelli della chiesa, databili secondo Sabatini alla prima meta' del secolo, in cui si riscontra simile rigidezza, non e' tipologicamente sostenibile.E' invece dato fare un confronto con altri peducci dello stesso chiostro, nella zona ancora di pertinenza del convento, assegnati da Adorisio agli anni settanta, per la vicinanza ai peducci della facciata di Santa Maria Novella. E' possibile secondo quanto e' documentato per la chiesa domenicana, che la supervisione sia stata fatta dagli stessi frati, come nel caso di Jacopo Talenti (Adorisio).
committenzaServiti (1371)
bibliografiaSabatini A.( 1940)fasc. 3-4, pp. 234-236; Taucci R.( 1942)pp. 26-27; Ferrara M./ Quinterio F.( 1984)p. 227; Adorisio A. M.( 1988)fasc. 2, p. 33 n. 12
definizionepeduccio, angolare
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzovia Cesare Battisti, 10
ente schedatoreL. 41/1986
ente competenteS128
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Frulli C.; Funzionario responsabile: Damiani G.; Aggiornamento-revisione: ARTPAST/ Querci R. (2006), Referente scientifico: NR (recupero pregresso);
anno creazione1989
anno modifica2006
latitudine43.777222
longitudine11.259963

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana