Invernomuto.net

Ho realizzato questo sito per rendere disponibile alla consultazione questa mole enorme di dati altrimenti difficilmente consultabili :)

Opera d'arte a Firenze

L'opera d'arte basamento - codice 09 00293169 si trova nel comune di Firenze, capoluogo dell'omonima provincia sita in palazzo, comunale, Palazzo Vecchio o della Signoria, NR (recupero pregresso), Museo di Palazzo Vecchio, sala dei Gigli, parete d'ingresso, in angolo
immaginebasamento  - codice 09 00293169
bene culturalebasamento
tipo schedaOA_3.00
codice univoco09 00293169
localizzazioneItalia, Toscana, FI, FirenzeNR (recupero pregresso)
contenitorepalazzo, comunale, Palazzo Vecchio o della Signoria, NR (recupero pregresso), Museo di Palazzo Vecchio, sala dei Gigli, parete d'ingresso, in angolo
datazionesecc. XV/ XVI ; 1495 - 1506/05/00 (ante) [data; bibliografia]
ambito culturalebottega fiorentina(analisi stilistica)
materia tecnicamarmo bianco/ sculturagranito/ scultura
misurealt. 286, prof. 93,
condizione giuridicaproprietà Ente pubblico territoriale, Comune di Firenze
dati analiticiPlinto, tamburo, fusto.Decorazioni: strigilatura; fiori di loto; ovoli; fuseruole; dardi; motivo a foglie.
notizie storico-criticheDel sostegno si conosce con certezza che nel 1495esisteva la parte superiore escluso cioè il tamburo strigilato, come mostra il dipinto raffigurante il rogo di Savonarola (1498) della Galleria Corsini. Questa parte potè essere stata aggiunta per adattare il basamento alla nuova sistemazione sotto il primo arco della loggia dei priori nel maggio 1506, dovuto alla necessità di aumentarne l'altezza da terra per rendere meglio visibile la scultura (Paolozzi). Al 1495 risale anche l'iscrizione del coronamento superiore che sostituì le due precedenti (v. scheda madre). Sul sostegno sono state avanzate opinioni contrastanti. De Nicola infatti lo ritenne pertinente all'opera fin dall'origine; Marchini pensò che solo il fusto granitico fosse stato aggiunto nel 1495 per volere della Repubblica, ritenendo facenti parte dell'originario basamento il tamburo e il coronamento marmorei. La risistemazione a suo parere è da attribuirsi all'ambito di Simone del Pollaiolo detto il Cronaca, che proprio nel 1494 si occupava della ristrutturazione di vari ambienti di Palazzo Vecchio (Cecchi) insieme a Antonio da Sangallo. Nei documenti dell'agosto 1464 e dell'ottobre 1495 riportati da Janson (v. scheda madre), si fa menzione della 'Giuditta' con il suo piedistallo che fu anch'esso rimosso da Palazzo Medici, senza nessuna descrizione in merito. La possibilità che si tratti di una realizzazione di ambito sangallesco si direbbe accettabile,considerando che l'uso del fusto a colonna non sembra riferibile al gusto della metà del secolo, quando era molto più diffuso il tipo di basamento quadrangolare, come si vede per i 'David' di Donatello e di Verrocchio, e per le quattro basi in marmo ora riunite al Bargello (Gentilini). L'insieme del tamburo strigilato e del fusto granitico rimandano infatti a un gusto già cinquecentesco anche per la scelta di materiali diversi.
altra localizzazioneluogo di provenienza: Toscana, FI, Firenze; luogo di provenienza: Toscana, FI, Firenze; luogo di provenienza: Toscana, FI, Firenze; luogo di provenienza: Toscana, FI, Firenze; luogo di provenienza: Toscana, FI, Firenze
altre attribuzioniCronaca
bibliografiaAllegri E./ Cecchi A.( 1980)pp. 231-233; Palazzo Vecchio( 1980)p. 404; Omaggio Donatello( 1985)pp. 286-297, 417-419; Donatello restauro( 1988)p. 23, nota 56; p. 37
definizionebasamento
regioneToscana
provinciaFirenze
comuneFirenze
indirizzoNR (recupero pregresso)
ente schedatoreL. 41/1986
ente competenteS128
autori della catalogazioneCompilatore scheda: Frulli C.; Funzionario responsabile: Damiani G.; Trascrizione per informatizzazione: Reggioli C./ Orfanello T. (1998); Aggiornamento-revisione: Reggioli C. (1998), Referente scientifico: NR (recupero pregresso); Orfanello T. (1999), Re
anno creazione1988
anno modifica1998; 1999; 2006
latitudine43.779926
longitudine11.245030

oppure puoi cercare...

  • opere d'arte nel comune di Firenze
  • opere d'arte nella provincia di Firenze
  • opere d'arte nella regione Toscana